TRENTINO

AQUILONI E ARTE EOLICA IN VAL DI NON

today17 Luglio 2021 16

Background
share close

Fino al 18 Luglio aquiloni protagonisti al Lago di Santa Giustina in Località Plaze.

I castelli che in “Filastrocca Solitaria” Gianni Rodari voleva costruire in aria per “sognare senza dormire al riparo dalle cose brutte”, danno il titolo al nuovo progetto ideato da Artevento per promuovere un modello di rinascita nel nome della creatività sostenibile e celebrare l’aquilone come simbolo di libertà, inclusione e resilienza

Patrocinato da Pro Loco Taio in stretta collaborazione con APT Val di Non, e pensato durante il lockdown come l’occasione perfetta per una ripartenza gioiosa e consapevole, Castelli in Aria Festival Internazionale degli Aquiloni e dell’Arte Eolica Artevento Val di Non, trasporta la magica atmosfera del celebre festival di Cervia in Val di Non, sulle sponde del Lago di Santa Giustina e nei castelli della valle, location collaterali perfette per il programma dell’evento.

30 artisti del vento provenienti oltre che dall’Italia anche da Austria, Francia, Germania, Inghilterra, Olanda, Pakistan e Svizzera, riproporranno nella cornice del nuovo parco verde alberato in località Plaze di Dermulo, nel Comune di Predaia, alcune delle più celebri attrazioni di Artevento , dal volo degli aquiloni d’arte ai giganti, dallo spettacolo del volo acrobatico a ritmo di musica ai suggestivi “Giardini del Vento”, con momenti dedicati ai bambini che ogni mattina potranno partecipare ai laboratori didattici all’interno di un villaggio dove non mancherà la possibilità di acquistare aquiloni e di intrattenersi nell’area gastronomica per un weekend dedicato alle famiglie e al piacere di tornare a condividere in sicurezza spensierati momenti di creatività e relax.

Come ospite d’onore della manifestazione, allo scopo di promuoverne con forza l’originalità fin dalla prima edizione, Artevento sceglie l’artista francese Alain Micquiaux, massimo esponente di quella raffinata forma di arte ambientale che fa del vento il suo protagonista, celebrando il matrimonio tra poesia e sostenibilità. Prefigurandosi come il nuovo appuntamento di riferimento per i più straordinari artisti eolici del mondo che proprio nei Castelli della Val di Non potrebbero trovare l’ambientazione più suggestiva per la propria opera, “Castelli in Aria” esordisce con l’installazione dell’artista francese intitolata “Poppies” e composta da un sorprendente giardino di papaveri giganti ospitato nell’iconica cornice di Castel Nanno, principale location collaterale dell’evento.

Per aggiornamenti sul programma: link oppure pagina Facebook

 

Di: Redazione

Rate it

Articolo precedente

TRENTINO

ASCENSORE PANORAMICO A RIVA: EMOZIONI IN QUOTA

Dopo alcuni mesi di attesa, una delle ultime meraviglie realizzate nel Garda Trentino ha finalmente riaperto le sue porte per offrire a tutti i frequentatori del territorio un'esperienza unica, considerando la vista mozzafiato sul lago e sulla città di Riva del Garda di cui si può godere dall'alto. Inaugurato il 13 luglio 2020, l’ascensore inclinato da quest'anno passa sotto la gestione diretta di Garda Dolomiti S.p.A. (con il supporto della […]

today17 Luglio 2021 4


INFO

© 2021 – Radio Viva S.r.l.
P.IVA 01592360984
Licenza SIAE n. 0809136
Licenza SCF N1000/18
Licenza LEA RL_2020_23

CONTATTI

0%